8 gennaio 2010

Applicazione chi ti visita su Facebook, ENNESIMA BUFALA !


Ecco un’altra applicazione di Facebook che promette di mostrare chi visita il tuo profilo, anche questa però come tutte le pagine e come tutte le altre applicazioni del genere è totalmente fasulla e sfrutta la curiosità, l’interesse e un pò di disattenzione, per non dire “ignoranza” delle persone e degli utenti.

Questa applicazione non fa altro che guidarvi in un paio di passi per poi farvi arrivare a condividerla sulla vostra bacheca con un messaggio fasullo e diffondendola quindi in modo virale tramite il passaparola tra amici.

L’applicazione è questa e si chiama “C O U N T E R”:
http://apps.facebook.com/abwgthbmqbz/?_fb_fromhash=1abf5188ad3adc9453935d78af98f45f&ref=nf

Il primo passo vi dicono che gli aggiornamenti dei visitatori sono bloccati e che per sbloccarli dovete cliccare sul link che vi propongono, vi mettono anche una pagina fasulla che riassume dei dati fasulli su possibili visite dei vostri amici non cascateci.


Se cliccate sul link di sblocco verrete mandati ad una seconda pagina che in automatico vi aprirà la finestrella per condividere sulla vostra bacheca l’uso dell’applicazione con integrato già il messaggio “Questa funziona alla grande! Finalmente!”, così che fregano voi e fregano i vostri amici, che pensando l’abbiate scritto voi quel messaggio, crederanno e utilizzeranno l’applicazione…ecco il trucco per la diffusione con il passaparola!

Evitate di condividerla cliccando su “Skip”, potrete così vedere cosa scrivono nella pagina, vi dicono che perchè l’applicazione venga attivata almeno 15 dei vostri amici dovranno utilizzarla, altra cosa falsissima, non esiste nulla su Facebook che si attiva in base agli inviti di vostri amici…quindi evitate di pubblicare sulla bacheca l’uso dell’applicazione per non fare il loro gioco.

Resta un ultimo collegamento da “utilizzare” (o meglio non utilizzare) per concludere questa fantomatica operazione, se ci cliccate sopra verrete inviati ad un ultima pagina che vi dice, con il solito trucchetto, che se volete ridurre il numero necessario di amici per l’attivazione dovete cliccare sul riquadro rosso.

Il riquadro rosso è una pubblicità che porta introiti a chi ha creato l’applicazione ma a voi non darà nulla di nulla, sono questi i soliti e classici metodi che vengono utilizzati per “rubare” i click degli utenti e farseli pagare da società di affiliazione che pagano ad ogni click una certa tariffa, sistema lecito quello di affiliazione, sistema illecito il modo in cui vengono recuperati i click.

Riassumento, non esiste nulla che conta chi visita il vostro profilo su Facebook, nessuna pagina o applicazione, non esiste nulla su Facebook di nascosco che si attiva se invitate un certo numero di amici, sono tutti metodo ingannevoli per ottenere qualcosa, la diffusione di una applicazione fasulla, il recupero di vostri dati, tutto comunque per scopi “illeciti”, quindi state sempre attenti.
Condividi Il Post

Bookmark and Share

------------
Angelo Corsi